Enel: Barclays dice ancora overweight dopo ultime dalla Spagna

4 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Enel finisce sotto la lente di Barclays dopo le ultime in arrivo dalla Spagna. In particolare, gli analisti della banca inglese hanno confermato la raccomandazione overweight, con target price di 10 euro sul titolo del big italiano dell’energia in scia alle decisioni del governo iberico che ha introdotto due modifiche alla proposta di carbon clawback. Gli esperti ricordano come la generazione di potenza elettrica spagnola rappresenti solo il 4% dell’Ebitda 2021 di Enel, quindi l’impatto sull’azienda dovrebbe essere limitato.

“Enel resta la preferita tra le utility integrata verticalmente nel Sud Europa”, affermano gli esperti di Barclays indicando che “circa il 76% di nuova capacità nelle rinnovabili sarà disponibile nei prossimi anni e dovrebbe coinvolgere i mercati chiave (Italia, Spagna, Nord e Sud America), rafforzando così l’integrazione verticale del gruppo”. Nonostante Enel tratti a sconto rispetto ai peer per via della sua esposizione in America Latina, Barclays ritiene che il processo di semplificazione della società potrebbe portare ad una riduzione della sua esposizione nella regione.