Elezioni Francia, Goldman Sachs consiglia di shortare i bond governativi

10 Aprile 2017, di Daniele Chicca

In vista delle elezioni presidenziali francesi, Goldman Sachs suggerisce di tenere posizioni brevi sui future sugli Oat, i bond governativi del paese, con scadenza a giugno. Lo riferisce Reuters.

Il primo turno delle elezioni più attese dell’anno si tiene il 23 aprile, mentre il secondo e decisivo round si svolgerà il 7 maggio. Gli ultimi sondaggi danno in rimonta intorno al 19% dei consensi i due candidati outsider Jean-Luc Mélenchon, della sinistra radicale, e il leader del centro destra Francois Fillon, mentre la coppia di testa Emmanuel Macron, candidato indipendente di centro, e Marine Le Pen, del Front National, è in discesa al 23%.

Sul mercato secondario i bond francesi sono colpiti dalle vendite e lo Spread tra i tassi degli Oat decennali e i rendimenti dei titoli omologhi tedeschi a 10 anni si è ampliato sopra i 70 punti base. Sotto si può vedere il trend degli ultimi 12 mesi.