Economia britannica più debole delle attese: tonfo produzione

10 Febbraio 2016, di Daniele Chicca

La produzione industriale britannica è risultata più debole delle attese a dicembre. La contrazione dell’1,1% mese su mese è anche il calo più accentuato da tre anni e mezzo, ossia da settembre 2012. Per l’economista Howard Archer di IHS Global Insight il tonfo della produzione industriale alimenterà i dubbi sulla direzione positiva che si pensa prenderà l’economia britannica nel 2016 e sulla natura sbilanciata della crescita nel paese.

A questo punto è sempre più difficile che la Bank of England alzi i tassi di interesse, fermi ai minimi storici, quest’anno, ma ancora possibile. Da escludere rimane in ogni caso, nonostante i dati deludenti, il fatto che le autorità di politica monetaria guidate da Mark Carney impongano un allentamento monetario.