Debutto col botto di Airbnb sul Nasdaq (+111%), capitalizzazione supera i $ 100 miliardi

11 Dicembre 2020, di Mariangela Tessa

Debutto da record per Airbnb, che ha chiuso la sua prima seduta al Nasdaq con un balzo del 112% a 144 dollari, sotto i massimi della giornata, ma più del doppio rispetto ai 68 dollari fissati prima dell’Ipo.

La valutazione della società adesso supera i 100 miliardi di dollari.

L’IPO della piattaforma online per le prenotazioni di alloggi e le case vacanzasi era già chiusa con una generosa valutazione, da momento che la società attendeva inizialmente di prezzare le sue azioni nella forchetta fra 44 e 50 dollari. Successivamente il range di prezzo era stato rivisto a 56-60 dollari, valore che è stato superato con il collocamento a 68 dollari.