Crolla ancora la Borsa di Shanghai, oltre -5%. Shenzhen -6,5%

11 Gennaio 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Si intensifica il sell off per l’azionario cinese, con la Borsa di Shanghai che cede fino a -5,22% negli ultimi scambi di contrattazioni, a fronte del tonfo -6,5% dell’indice Shenzhen Composite. Vendite generalizzate in Asia, con l’Hang Seng di Hong Kong che arretra -2,24%, scendendo sotto la soglia di 20.000 per la prima volta dal giugno del 2013.

Da segnalare che la scorsa settimana, l’indice di Shanghai ha perso tutti i guadagni del 2015, precipitando -9,97% in appena cinque sessioni.