Coronavirus congela il mercato delle M&A: operazioni in calo del 20% su base annua

21 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Il coronavirus blocca le M&A a livello globale. Per la prima volta dal settembre 2004, nessuna operazione di fusione e acquisizione per un valore superiore a 1 miliardo di dollari è stata annunciata la scorsa settimana su scala mondiale. Lo rilevano i dati Refinitiv.

Il valore delle fusioni a livello mondiale finora quest’anno sono diminuite del 33% rispetto a un anno fa attestandosi a 762,6 miliardi di dollari, cifra più bassa dal 2013, secondo i dati. Anche il numero di operazioni è diminuito del 20% su base annua.