Consob tedesca avverte: con Brexit danni alle banche di Germania

13 Giugno 2016, di Alberto Battaglia

La Brexit farebbe molto male alle grosse banche tedesche: a dirlo è il presidente dell’autorità di vigilanza finanziaria tedesca Felix Hufeld, in un’intervista al giornale Tagesspiegel. “Le banche più grosse avranno i più grossi problemi”, in caso di Brexit, afferma Hufeld, “in quanto hanno la maggioranza delle attività a Londra e con Londra”.
Fra le più esposte non si può non menzionare Deutsche Bank e Commerzbank, i due istituti tedeschi con i maggiori affari con il Regno Unito. Deutsche in particolare, guarderà con attenzione al risultato in quanto già messa sotto lo stress dei mercati.