Consob, due italiani su cinque non riescono a risparmiare. “Ignoranti di finanza”

5 Ottobre 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Italiani popolo di formichine ma un po’ ignoranti sulle tematiche finanziarie. Questa la fotografia che scatta l’ultimo rapporto  della Consob sui portafogli delle famiglie italiane. Detto questo quando si tratta di risparmi, il 40% dice di non essere in grado di mettere soldi da parte a causa di vincoli di bilancio molto stringenti, ovvero perché indebitati. Il restante 60% degli intervistati dichiara invece di risparmiare prevalentemente in maniera regolare.

Nel 2016 è aumentato il reddito disponibile, ma ancora tanto e in Europa siamo i più indebitati. La predilezione delle famiglie è per gli investimenti a capitale garantito ma solo un quarto degli italiani controlla accuratamente il budget familiare. Inoltre mancano delle basi della finanza, non conoscendo il significato di termini quali inflazione o “tasso di interesse semplice”. Risponde correttamente una percentuale che sta tra il 33 e il 53% degli investitori.