CNH Industrial, ricavi in flessione ma utili solidi

26 Luglio 2016, di Daniele Chicca

Cnh Industrial ha registrato nel secondo trimestre 2016 ricavi consolidati pari a 6,753 miliardi di dollari, in flessione del 2,9% rispetto al secondo trimestre 2015. L’utile netto è stato di 129 milioni di dollari, più dei 122 milioni di euro fatti registrare nel 2015. Il profitto netto comprende un ulteriore onere non deducibile fiscalmente di 49 milioni, a seguito della finalizzazione con la Commissione Europea della transazione in merito all’indagine sulla concorrenza per i veicoli commerciali.

L’utile netto adjusted ammonta a 216 milioni di dollari nel trimestre, in aumento rispetto ai 141 milioni dello stesso periodo dell’anno passato. L’indebitamento netto industriale è stato di 2,1 miliardi di dollari al 30 giugno 2016, in miglioramento di 0,3 miliardi di dollari rispetto al 31 marzo 2016, grazie a 0,6 miliardi di dollari di cash flow generato dalle attività industriali.