Brexit: per i Ceo di Londra redditi giù del 20% nell’ultimo anno

21 Agosto 2017, di Alberto Battaglia

Nel corso dell’ultimo anno i chief executive delle aziende incluse nel paniere Ftse 100 britannico hanno visto ridursi la propria busta paga del 20% circa; lo rivela una ricerca di Deloitte. Il salario mediano, tuttavia, compresa l’intera platea dei dipendenti, è salito del 2%. “La caduta nelle paghe dei Ceo dimostra che i comitati sulla remunerazione stanno compiendo un sforzo reale per affrontare le preoccupazioni degli azionisti”. Dal 2013 le leggi britanniche hanno reso più trasparenti le retribuzioni dei top manager e nell’agenda della premier May è incluso l’impegno a rendere meno pronunciato il gap fra i salari.