Btp flop, domanda retail ai minimi dal 2012

21 Novembre 2018, di Mariangela Tessa

Complici le preoccupazioni sul rischio Italia, ieri è andata in scena un’altra giornata flop per la quattordicesima emissione del Btp Italia.

Nel secondo giorno di offerta, infatti, le richieste arrivate dagli investitori retail si sono fermate a 241,3 milioni, facendo ancora peggio del giorni precedente (481 milioni di euro) e avvicinando il minimo storico fatto segnare a giugno 2012, l’anno nero della crisi economico-finanziaria quando il primo giorno le richieste si fermarono ad appena 218 milioni di euro per poi riprendere a 371 milioni il secondo giorno.

In totale, stavolta, nei primi due giorni, le richieste sono arrivate ad appena 722 milioni.