Brexit: spuntano le bozze dei negoziati con l’Ue

26 Aprile 2017, di Alessandra Caparello

LONDRA (WSI) – Gli europei residenti nel Regno Unito potranno acquisire la residenza permanente dopo un periodo di cinque anni di residenza legale. Questo quanto emerge dalle bozze di linee guida, anticipate dall’Agi, per i negoziati sulla Brexit che inizieranno a fine mese.

Oltre ai diritti degli europei residenti in Uk, si prevede nelle bozze che l’accordo finanziario unico assicuri che sia l’Unione sia il Regno Unito rispettino gli obblighi risultanti dall’intero periodo di appartenenza del Regno Unito all’Unione. Infine, in merito alle future relazione tra Unione europea e Regno Unito, la nuova bozza sottolinea che governo britannico ha indicato che non cercherà di rimanere nel Mercato Unico, ma vorrebbe perseguire un ambizioso accordo di libero scambio con l’Ue.

Sulla base degli interessi dell’Unione il Consiglio europeo è pronto a avviare il lavoro verso un accordo commerciale, da finalizzare e concludere una volta che il Regno Unito non sarà più uno Stato membro.