Brexit: la Scozia vuole un altro referendum

1 Agosto 2016, di Alessandra Caparello

GLASGOW (WSI) – Tremila, quattromila persone sono scese in piazza a Glasgow in Scozia per chiedere un altro referendum sull’indipendenza della Scozia dal Regno Unito dopo la Brexit del 23 giugno scorso.

In Scozia infatti il 62% degli elettori si è dichiarato favorevole a restare nell’Unione europea, mentre nel Regno Unito il 52% ha votato a favore del Leave, decretando così l’uscita del paese dall’Ue.

Così forte di questi numeri, il premier scozzese Nicola Sturgeon aveva dichiarato il secondo referendum per l’indipendenza era prossimo al dibattito. Ma un recente sondaggio rende ancora più confusa la situazione: il 53% degli scozzesi tornerebbe a essere favorevole a restare nel Regno Unito contro il 47% a favore dell’indipendenza. Nel settembre 2014, il 55,3% degli scozzesi aveva respinto l’indipendenza in un primo referendum.