Brexit, banchieri britannici premono per patto in stile svizzero con l’Ue

19 Agosto 2016, di Alberto Battaglia

L’Associazione dei banchieri britannici insieme con altri gruppi del settore stanno esercitando pressioni sul governo di Londra affinché venga negoziato con l’Unione Europea un patto analogo a quello che regola i rapporti bancari e assicurativi con la Svizzera. Il piano offrirebbe alle banche britanniche l’accesso al mercato unico e consentirebbe parimenti alle banche europee di operare nel Regno Unito: il piano della British Bankers’ Association sarà presentato al primo ministro Theresa May in settembre, fa sapere il Ft.
Ancora resterà da vedere come accordi come questo, che renderebbero più soffice l’evento della Brexit, potranno essere conciliati con la volontà politica di riconquistare un controllo dei flussi migratori, considerato incompatibile con l’apertura del mercato dai leader europei.