Brexit: banchieri britannici dicono no

24 Marzo 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Quando ci sarà un referendum nel Regno Unito sull’uscita dall’Ue una cosa potremmo darla per acquisita: il voto dei banchieri.

Secondo l’ultimo sondaggio condotto dalla associazione dei bancheri britannici, il 60% dei gli intervistati sostiene che un’eventuale Brexit avrebbe “effetti negativi” sull’economia britannica mentre il 26% si spinge oltre, giudicando le eventuali conseguenze “significativamente negative”.