Brevetti, da Samsung appello alla Corte Suprema contro Apple

15 Dicembre 2015, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – Continua la disputa tra Samsung e Apple in materia di brevetti. Ora il colosso sudcoreano ha chiesto alla Corte suprema degli Usa di valutare il contenzioso contro l’azienda di Cupertino sperando di ribaltare la sentenza del 2012 in cui Samsung è stata condannata per aver usato proprietà intellettuali depositate da Apple per l’iPhone.

All’inizio del mese Samsung ha sborsato 548 milioni di dollari all’azienda fondata da Steve Jobs e ora punta il dito contro una sentenza che avrebbe applicato in moto restrittivo la normativa, frenando la competitività nel settore hi tech. Se i giudici della Corte Suprema decideranno di tenere in considerazione l’appello di Samsung, la decisione potrebbe arrivare alla fine del prossimo anno o inizi del 2017.