Borse Usa, per Mps Capital Services sulle borse Usa segnali di eccessivo ottimismo

9 Dicembre 2020, di Redazione Wall Street Italia

La speranza di un nuovo piano fiscale USA e le rinnovate speranze date dalle prime vaccinazioni hanno spinto ieri le borse USA su nuovi massimi storici, con la rotazione settoriale che continua a favorire alcuni settori value (e.g. l’energetico).

Secondo gli analisti di Mps Capital Services sono presenti però sul mondo dei derivati USA segnali di eccessivo ottimismo.
Il rapporto settimanale del Cboe mostra volumi put verso call sui minimi dal luglio 2000, sintomo di un posizionamento estremo al rialzo degli operatori e quindi di un forte rischio gamma in vista delle scadenze tecniche previste per  il 18 dicembre.