Borse: Milano accelera al rialzo, in attesa del verdetto Ue sui conti

3 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

A metà seduta accelera al rialzo l’andamento di Piazza Affari con il Ftse Mid che sale dell’1,6% ai massimi da inizio maggio. Il mercato scommette che la Commissione Ue non darà il via alla procedura di infrazione contro l’Italia.

Lo spread BTp/Bund scende sotto i 210 punti base sui minimi da un anno e il rendimento del decennale italiano sceso fino all’1,72%.

Positive comunque tutte le Borse europee, con Francoforte, Parigi e Londra che salgono dello 0,7% dopo le nuove nomine ai vertici Ue. Sul mercato valutario l’euro recupera contro il dollaro rispetto alla mattinata e torna a 1,129 (da 1,129 ieri in chiusura).