Borse europee chiudono in rosso, spinte da Wall Street

27 Dicembre 2018, di Alberto Battaglia

La nuova scivolata di Wall Street ha peggiorato l’andamento della seduta delle borse europee, già avviatasi in territorio negativo. Il Ftse Mib ha chiuso in perdita dell’1,81% a 18.063,60 punti. Banca Carige è stato il terzo titolo in maggior ribasso a Piazza Affari, con un cale del 12.5%.

 

Peggiore fra i maggiori indici europei sono il Dax 30, con un rosso, a cinque minuti dalla chiusura,  del 2,59% a 10.358,58 punti e lo Smi -3,03% a quota 8.162,22. Il Cac 40 ha chiuso la seduta in calo del 1,26% a 4.567,97, mentre Amsterdam ha realizzato un –1,03% a 473,40.