Borsa Usa e Italia decelerano: Dow Jones cede più di 100 punti (grafico)

22 Ottobre 2018, di Daniele Chicca

La Borsa statunitense cede terreno dopo quasi un’ora di scambi, con il Dow Jones che lascia sul campo più di cento punti, appesantito dai ribassi di United Technologies e Procter & Gamble. I titoli di Jacobs Engineering fanno segnare un progresso del 6,7%, mentre Caterpillar e Advanced Micro Devices guadagnano lo 0,6% e 4,4% rispettivamente. Questi due gruppi, che godono di un’ampia esposizione al mercato cinese, traggono giovamento dalle notizie di rilancio della crescita provenienti dalla Cina.

Si indeboliscono anche le piazze finanziarie europee principali. Con il passare delle ore Piazza Affari vede vanificati gran parte dei rialzi della mattinatacLe banche riducono i guadagni dopo il balzo iniziale sostenuto dal fatto che l’agenzia di rating Moody’s non ha posto un outlook negativo dopo il taglio del rating, in un mercato volatile. I titoli bancari, legati a doppio filo alle sorti dello spread, in rialzo ma ben sotto i massimi dell’apertura.