Borsa Tokyo: ritorno pesante alle contrattazioni, Nikkei -1,5%

7 Maggio 2019, di Mariangela Tessa

Rientro alle contrattazioni difficile per la Borsa di Tokyo, dopo una lunga vacanza legata al cambio di imperatore. A pesare le minacce commerciali di Donald Trump alla Cina che hanno rafforzato lo yen.

Alla chiusura di oggi, l’indice Nikkei ha perso l’1,51% alla chiusura scendendo sotto i 22.000 punti a 21.923,72 punti (-335,01 punti), mentre il Topix ha perso l’1,12% (-18,09 punti) a 1,599,84 punti.