Borsa asiatiche positive, Nikkei +8%

25 Marzo 2020, di Mariangela Tessa

Nuova seduta in rally per la Borsa di Tokyo che, grazie all’accordo raggiunto al Senato degli Stati Uniti su un piano “storico” da 2.000 miliardi di dollari per rilanciare la prima economia mondiale, colpita dalla pandemia di coronavirus.

L’indice Nikkei dei titoli guida ha chiuso con un balzo dell’8,04% a 19.546,63 punti (+1.454,28 punti rispetto a ieri), il suo aumento percentuale più forte da ottobre 2008. Anche il Topix ha guadagnato il 6,87 % a 1.424,62 punti.

Bene le Borse cinesi. La Borsa di Shanghai ha chiuso con un progresso del 2,2% a 2.781,59 punti e alla piazza di Shenzhen l’indice composito ha guadagnato il 2,9% a 1.714,86 punti.