Borsa: Saipem +3,2%. Possibile ruolo in gasdotto Nord Stream 2

11 Gennaio 2016, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Balzo in su per le azioni di Saipem che guadagnano alla Borsa di Milano il 3,2% con un massimo intraday toccato a 7,085 euro.

A risentire del rialzo le ultime indiscrezioni di stampa secondo cui Saipem sarebbe coinvolta nel progetto della realizzazione del gasdotto Nord Stream 2 che collega la Russia alla Germania. Alcuni quotidiani parlano di colloqui telefonici fitti tra il presidente russo, Vladimir Putin e il premier Matteo Renzi, lo scorso venerdì.