Borsa Milano, istituzionali stanno accumulando opzioni put a livelli record

10 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Un fenomeno estremamente raro che interessa i mercati italiani ha colto l’attenzione degli analisti tecnici e dovrebbe fare riflettere chi investe alla Borsa di Milano. È il graficista Gaetano Evangelista a parlarne oggi. Guardando al mercato delle opzioni, si scopre che la domanda di contratti put (che quindi scommettono su un ribasso del listino azionario) è su livelli record rispetto a quella dei contratti call.

Gli investitori istituzionali (si direbbe) hanno scambiato opzioni put in misura superiore a due volte rispetto alle call, in ben sei delle ultime 14 sedute: “un fenomeno talmente raro”, scrive l’analista, “che negli ultimi sedici anni è stato registrato in tutto soltanto altre due volte” a Piazza Affari.