Borsa: azioni BHP Billiton calano ai minimi assoluti

13 Novembre 2015, di Alessandra Caparello

SIDNEY (WSI) – Scivolano ai livelli del 2005 le azioni del gigante minerario Bhp Billiton, in seguito non solo al calo dei prezzi della materia prime, ma anche per le crescenti preoccupazioni degli investitori in seguito all’incidente avvenuto presso la miniera di ferro Samarco nello stato Minas Gerais, in Brasile, dove la rottura di una diga ha causato l’allagamento del villaggio vicino e la morte di molte persone.

Le azioni di BHP sono sotto l’1,8 %  a 20,24 dollari alla borsa di Sydney. In calo anche altri titoli minerari come Rio Tinto Ltd (-2,1 %)  e Fortescue Metals Group Ltd (-3,6 %) .