Bitcoin rivede quota $10 mila, non succedeva da febbraio

8 Maggio 2020, di Mariangela Tessa

Il Bitcoin rivede quota $ 10.000 per la prima volta da febbraio, in attesa del cosiddetto “halving” della criptovaluta atteso la prossima settimana. Dopo i massimi toccati ieri, la moneta digitale quota oggi intorno circa $ 9.800 secondo i dati di Coindesk.

Nell’ultimo mese il Bitcoin ha registrato un aumento del 36% circa. Il 24 febbraio la valuta digitale quotava sopra dei $ 10.000, prima di precipitare a marzo al di sotto del livello di $ 4.000.

A riaccendere l’interesse degli investitori sulla regina della criptovalute, la notizia, ripesa da Bloomberg, secondo la quale, Paul Tudor Jones, fondatore del fondo speculativo Tudor Investment Corporation, ha recentemente svelato di aver acquistato Bitcoin per proteggere i suoi investimenti dal pericolo dell’inflazione, causata dalla continua emissione di denaro da parte delle banche centrali.