Bitcoin recupera dopo stop della Sec a fondo comune in Usa

13 Marzo 2017, di Alberto Battaglia

Il Bitcoin, che la scorsa settimana aveva scontato la decisione della SEC, la quale aveva rigettato la costituzione di un Etf collegato alla criptovaluta, ha recuperato il terreno perduto e viene scambiato a livelli analoghi a quelli precedenti alla notizia. Nonostante l’aspettativa per il nascente Etf fosse elevata, la domanda di bitcoin si dimostra comunque robusta: “Anche un annuncio proveniente dall’autorità di regolamentazione di una ampia area geopolitica ha ora poca influenza su un prezzo fissato da un mercato globale”, ha dichiarato a Coindesk Joseph Lee, fondatore della piattaforma Magnr, che tratta derivati sul Bitcoin.