Bce scatta sull’attenti dopo l’elezione di Trump

11 Novembre 2016, di Daniele Chicca

La Bce dice di essere in modalità di attenta sorveglianza dopo l’elezione alla Casa Bianca contro pronostico di Donald Trump, il controverso candidato Repubblicano. Questo perché ancora non ci sono le basi per un’analisi approfondita di cosa comporterà la grande novità politica.

Il rappresentante del consiglio direttivo Philip Lane ha anche precisato che le variazioni giornaliere dei rendimenti dei Bond non hanno alcuna valenza. La Bce valuterà e poi giudicherà la situazione a inizio del mese prossimo. L’8 dicembre è il giorno x, quello in cui si tiene la prossima importante riunione di politica monetaria dell’istituto centrale di Francoforte.