Bce: in crescita a luglio prestiti banche a famiglie e aziende

26 Agosto 2016, di Laura Naka Antonelli

Nel mese di luglio i prestiti delle banche alle famiglie dell’Eurozona sono saliti dell’1,8% su base annua, come a giugno. E’ quanto risulta dai dati resi noti dalla Bce.

Indebolimento per il tasso annuale dei prestiti al consumo – dal 3,5% al 3,3%.

Dal report della Bce emerge anche che i mutui per l’acquisto di case sono saliti dal 2,1% al 2,3%, mentre gli altri prestiti sono scesi -0,5%.

Sui prestiti alle aziende, a luglio il trend è stato di una crescita, su base annua, che si è rafforzata dal +1,7% di giugno al +1,9%.

In particolare i prestiti a breve termine sono scesi del 2,8% su base annua, quelli a medio termine sono saliti del 6,3% e quelli a lungo termine dell’1,7%.