Bce aggressiva dà una spinta all’euro e pressa i Bund: tassi oltrepassano 0,5%

di Daniele Chicca
7 Giugno 2018 09:16

Le parole di alcuni funzionari della Bce, tra cui il chief economist Peter Praet, circa l’abbandono delle misure di accomodamento monetario straordinarie alla fine dell’anno, hanno rafforzato l’euro e indebolito i Bond.

I rendimenti dei Bund tedeschi, per esempio, sono saliti ai massimi di due settimane, oltrepassando la soglia dello 0,5%. L’incremento dei tassi sta contribuendo a soffiare buon vento sulle vele della moneta euro, con il cross euro dollaro che sul Forex sale ai massimi giornalieri di 1,1808 dollari.

Forexlive Image View