Bankitalia: prestiti ai privati in aumento, calano le sofferenze nette

10 Marzo 2020, di Alessandra Caparello

A gennaio i prestiti al settore privato sono cresciuti dello 0,6% mentre quelli alle famiglie sono stati pari al 2,5% sui dodici mesi (come a dicembre). Così indica Banca d’Italia nel supplemento al bollettino statistico ‘Banche e moneta’, in cui sottolinea che i prestiti alle società non finanziarie sono diminuiti dell’1% (-1,9% nel mese precedente).

In calo anche le sofferenze nette che a gennaio sono scese a 25,85 miliardi dai 33,51 miliardi dello stesso mese del 2019