Bankitalia: Pil all’1% obiettivo non irraggiungibile nel 2017

7 Novembre 2016, di Daniele Chicca

“Sebbene sia superiore alle stime dei principali istituti di previsione”, una crescita del Pil dell’1% è un obiettivo non per forza fuori portata per l’economia italiana l’anno prossimo, ma in caso di nuovi episodi di volatilità sui mercati finanziari verrebbe messo a dura prova. È il giudizio di Bankitalia sulla legge di bilancio, espresso dal vice direttore generale Luigi Federico Signorini.

Il governo Renzi, che ha privilegiato un “orientamento nettamente espansivo della politica di bilancio”, rischia di vedere deragliati i propri piani in caso di eventi interni, ma soprattutto esterni, come la Brexit e le elezioni Usa. Tra i fattori citati ci sono “l’instabilità politica e strategica in varie aree del mondo e, in Europa, all’evoluzione delle trattative sull’uscita del Regno Unito dall’Unione; le prospettive delle maggiori economie emergenti sono contrastanti”