Bank of America: utili +43%, effetto Trump su divisione trading

13 Gennaio 2017, di Laura Naka Antonelli

Bank of America ha reso noto di aver assistito a un balzo degli utili, nel quarto trimestre, del 43%, grazie al contributo positivo del suo trading desk, che ha beneficiato dell’incertezza causata dalla vittoria inattesa di Donald Trump alle elezioni Usa. Il colosso bancario Usa ha riportato utili a $4,7 miliardi, dai $3,28 miliardi del quarto trimestre del 2015. L’utile per azione è salito da 27 centesimi a 40 centesimi, meglio dei 38 centesimi attesi dal consensus.

Il fatturato è cresciuto del 2,1% a $19,9 miliardi. In occasione della comunicazione del bilancio, Bank of America ha anche reso noto un piano per aumentare le operazioni di buyback azionario per il primo semestre di quest’anno da $2,5 miliardi a $4,3 miliardi.

Esclusi gli aggiustamenti contabili, il fatturato della divisione di trading è balzato dell’11% a $2,91 miliardi dai $2,63 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente.

Occhio al trend del titolo Bank of America, che è balzato +50% circa negli ultimi 12 mesi di contrattazioni.