Banco Bpm in rialzo a Piazza Affari, ottimismo analisti

17 Gennaio 2017, di Alberto Battaglia

Il titolo di Banco Bpm è in rialzo del 3,6% a Piazza Affari a 2,804 euro, sovraperformando l’indice Ftse Mib e risultando il migliore del paniere blue chip. Le azioni del soggetto bancario nato dalla fusione tra Bpm e Banco Popolare ha incassato giudizi positivi da diversi analisti. Exane ha confermato il giudizio “outperform” innalzando il target price a 3,5 euro dai precedenti 3,36; Deutsche Bank valuta le azioni “buy” con prezzo obiettivo di 3,4 euro; Citigroup ha alzato il rating da “neutral/high risk” a “buy/high risk”, con un fair value a 3,6 euro, mentre Equita Sim conferma il “buy” con un prezzo obiettivo a 4,3 euro.
Fra le principali ragioni di ottimismo compaiono le valutazioni interessanti, il forte posizionamento competitivo nel Nord Italia, i solidi coefficienti di capitale e un’interessante redditività prospettica, favorita anche dalla possibilità di sfruttare sinergie sul contenimento dei costi.