13:12 mercoledì 8 Marzo 2017

Banche venete: si valuta tutto, anche l’opzione bail-in

ROMA (WSI) – Tutte le opzioni sono sul tavolo anche il bail-in. A fornire l’indiscrezione in merito alle due banche venete, Veneto banca e Popolare di Vicenza Il Sole 24 Ore.

Secondo il quotidiano, l’ipotesi bail-in rischia di essere aperta vista la scarsa adesione, finora al 35%, alla proposta di transazione con i vecchi azionisti. Oggi il ministro Padoan e l’ad Fabrizio Viola di incontreranno al Tesoro per valutare il da farsi, il tutto per arrivare al 22 marzo, la deadline per accettare l’offerta delle due banche.

Breaking news

17:39
Piazza Affari chiude a -0,6%, Saipem sugli scudi (+4%)

Finale negativo a Piazza Affari, con Saipem in controtendenza. A Wall Street focus sulla Fed in attesa delle minute e dei conti di Nvidia

16:29
Wall Street, apertura cauta: S&P -0,15%

Apertura poco mossa dei mercati a Wall Street in attesa della trimestrale di Nvidia e dei verbali della Federal Reserve.

15:30
Nintendo acquisisce lo sviluppatore di videogiochi Shiver Entertainment

Il colosso giapponese dei videogiochi Nintendo ha annunciato l’acquisto dello sviluppatore americano Shiver Entertainment da Embracer Group, con impatto minimo sui risultati finanziari dell’anno fiscale in corso.

15:29
Petrolio, prezzi in calo: Brent a -1,42%, WTI scende dell’1,59%

I futures sugli indici petroliferi registrano un calo a causa delle previsioni di tassi di interesse più elevati negli Stati Uniti per un periodo prolungato, influenzati dall’inflazione persistente. Il Brent e il WTI hanno visto una diminuzione, mentre la Federal Reserve attende segnali più chiari di un rallentamento dell’inflazione prima di considerare riduzioni dei tassi.

Leggi tutti