Banche Usa, nel 2016 fusioni e acquisizioni saliranno ai massimi da 10 anni

14 Gennaio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Nel 2016 le fusioni nel settore bancario americano potrebbero raggiungere i massimi da dieci anni a questa parte.

E’ questa l’idea di Richard Bove, analista di Rafferty Capital, il quale intervistato dalla Cnbc ha detto che la Fed ha aperto la porta alle fusioni e acquisizioni lo scorso anno, quando ha permesso alla BB&T Corporation di acquistare sia Susquehanna sia Bank of Kentucky. La banca e’ inoltre pronta a comperare National Penn Bancshares quest’anno per 1,8 miliardi.

In particolare, secondo l’analista, l’ondata di fusioni interesserà soprattutto le banche regionali Usa.