Banche: sofferenze nette in calo a gennaio. Mistero su sofferenze lorde

15 Marzo 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – Nel mese di gennaio, le sofferenze delle banche italiane hanno segnato un forte ribasso. E’ quanto rende noto l’ABI nel suo report mensile. Da segnalare tuttavia che l’ABI ha deciso di non pubblicare più il valore delle sofferenze lorde.

Precisamente, le sofferenze nette (al netto delle svalutazioni già fatte dalle banche) si sono attestate a 83,6 miliardi, rispetto agli 88,9 miliardi di dicembre. Il rapporto con i prestiti totali è stato pari al 4,64%, in calo rispetto al 4,94% di dicembre.

Secondo l’Abi, le sofferenze lorde sono un indicatore non fondamentale, potenzialmente fuorviante. Di qui, la decisione di rendere noto solo il dato su base netta.