Banche, Fitch: riduzione degli Npl potrebbe rallentare

22 Gennaio 2019, di Alberto Battaglia

“Il Npl ratio in Italia è ancora molto più alto della media Ue di circa il 4% e la riduzione dello stock di Npl residuo potrebbe diventare più difficile se il contesto macroeconomico peggiora o se diminuisce l’appetito degli investitori in Npl”: lo ha scritto Fitch in una nota che entra nel merito degli inviti della Bce, che ha intimato a una maggiore copertura degli Npl.

Secondo Fitch le banche italiane “devono affrontare una maggiore pressione per ridurre lo stock di crediti non performing (Npl)”.

Secondo l’agenzia il Npl ratio italiano nel 2018 è del 10%, contro una media europea del 4%.