Banche centrali, le iniezioni di liquidità continuano: alert di BofA

9 Giugno 2017, di Alberto Battaglia

Le banche centrali, da inizio anno, hanno acquistato 1500 miliardi di dollari di asset: è quanto emerge dai dati Bank of America, contenuti in una nota di Michael Harnett (Chief Investment Strategist). Complessivamente il bilancio si è allargato dai 14600 miliardi di dollari di fine aprile agli attuale 15100 miliardi. Il conto suggerisce che negli ultimi mesi l’iniezione di liquidità sia ammontata ai 300 miliardi mensili, al di sopra della soglia di 200 che Deutsche Bank aveva definito come quella di rischio.
Secondo Harnett, nonostante “i rialzi Fed della prossima settimana e il ‘restringimento retorico’ da parte di Bce e Boj, crediamo sia troppo tardi per prevenire l’Icarus”, ossia una correzione dei titoli azionari gonfiati dalla liquidità delle banche centrali.