Banca Mondiale: crescita moderata nel 2017. Paesi avanzati ancora ostaggio crisi

11 Gennaio 2017, di Laura Naka Antonelli

Le incertezze sul ritmo della crescita economica globale sono state rinnovate nelle ultime ore con il report della Banca Mondiale, da cui risulta che “nel 2017 ci sarà una crescita del Pil globale solo moderata”.

Nel suo report Global Economic Prospects la Banca Mondiale prevede un rialzo del PIL, per quest’anno, pari a +2,7%, rispetto a +2,3% previsto per il 2016.

Il sostegno alla crescita, spiega l’istituto, arriverà con il miglioramento delle condizioni dei mercati emergenti, con la debolezza del Brasile e della Russia, in particolare, che volgerà alla fine.

Per i paesi avanzati le stime sono di una crescita dell’1,8%, lievemente migliore rispetto a quella del 2016, ma ancora bassa rispetto al periodo precedente la crisi finanziaria globale.