Banca d’Inghilterra: tassi potrebbero essere alzati più del previsto

11 Maggio 2017, di Daniele Chicca

Nel mantenere invariata la politica dei tassi, la Banca d’Inghilterra ha tuttavia rivisto le stime sull’inflazione e ora prevede che tocchi il picco al 2,82% alla fine di quest’anno. Prima le stime erano per un tasso del 2,75% nella seconda parte del 2018. La banca ha fatto sapere che i tassi di interesse potrebbero essere alzati in modo più intenso di quanto si aspettano i mercati. I tassi di interesse potrebbero dover essere aumentati prima della fine del 2019.

Abbassate le stime sull’economia britannica all’1,9% nel 2017, contro il +2% di febbraio. La crescita del Pil per il 2018 è stata invece rivista al rialzo all’1,7% dall’1,6% e nel 2019 all’1,8% dall’1,7%. Con il fatto che i tassi di interesse sono stati lasciati fermi allo 0,25%, com’era previsto, la sterlina si indebolisce sul Forex. Toccati i minimi di un mese sul dollaro e di seduta sull’euro.