Auto: nuove immatricolazioni in rialzo in Europa, ma crescita rallenta. Bene FCA

17 Novembre 2015, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – In crescita sì ma al ritmo più lento degli ultimi 5 anni. Questo il dato che emerge dai dati sulle immatricolazioni auto in Europa elaborato dall’ACEA, l’associazione dei costruttori europei.

Se a settembre si è registrato un aumento delle nuove immatricolazioni del 9,8%, ad ottobre si è arrivati al 2,7% ossia a 1,444 milioni di unità. Così complessivamente, nei primi dieci mesi del 2015 le vendite di automobili sono salite dell’8,2% a 11,5 milioni di unità.

Balzo delle vendite per Fiat Chrysler che in Europea segna un + 7,7% arrivando a 70.556 unità vendute e una quota di mercato che passa dal 5,9% al 6,2%. Registra incrementi consistenti anche Ford (+1,8%), in flessione invece la Volkswagen che segna – 0,8% rispetto a ottobre 2014. Scende a – 1,5% il gruppo francese PSA Peugeot.