Atlantia pensa a un piano B sulla questione Abertis

7 Giugno 2017, di Livia Liberatore

Atlantia avrebbe pronto un piano B, nel caso che la Caixa di Barcellona non accettasse di vendere la sua quota di azioni della spagnola Abertis.

Alcuni giorni fa il presidente di Abertis Salvador Alemany aveva detto che da parte del governo spagnolo ci sarebbe un probabile via libero all’offerta che la società del gruppo Benetton, che controlla Aeroporti di Roma e Autostrade per l’Italia, ha fatto al colosso catalano delle autostrade.

Intanto il titolo del gruppo italiano è in calo in Borsa in avvio di seduta.