Asta debito, collocati con successo Btp. Tassi sempre più negativi per i Ctz

26 Luglio 2016, di Daniele Chicca

Il governo italiano ha piazzato 3,5 miliardi di debito in due differenti tipi di asta. Un totale di 1 miliardo di euro in BTP indicizzati sono stati emessi con una buona domanda sul primario dal Tesoro. I titoli con scadenza a maggio 2022 hanno registrato un rendimento dello 0,08% e un rapporto tra domanda e offerta che è risultato pari a 1,63.

L’asta di Ctz con consegna marzo 2018 si è svolta con altrettanto successo: collocato debito per 2,5 miliardi di euro. Il rendimento è sceso sempre più sotto lo zero: ha fatto segnare un -0,15% lordo dopo il -0,137% dell’asta di fine maggio. Il bid to cover è stato in questo caso pari a 1,64.

Sul secondario intanto sta aumentando la percezione di rischio del paese: lo Spread tra i tassi sui Btp e quelli sui Bund decennali si è ampliato a 130 punti base stamattina.