Apple: utili e fatturato da record, deludono vendite iPhone

2 Febbraio 2018, di Mariangela Tessa

Utili e ricavi record per Apple, che ha tuttavia deluso con le consegne dei suoi iPhone e ha fornito guidance inferiori alle stime per il trimestre in corso.

Il colosso di Cupertino ha chiuso gli ultimi tre mesi dell’anno con utili per 20,1 miliardi di dollari, in rialzo del 12% dai 17,89 miliardi dello stesso periodo del 2016, oltre le previsioni di 19,7 miliardi calcolate dagli analisti.

I profitti per azione al netto di voci straordinarie sono saliti a 3,89 dollari da 3,36 dollari, oltre le stime del mercato per 3,85 dollari. Nei tre mesi al 30 dicembre scorso, i ricavi sono stati pari a 88,3 miliardi, in aumento del 13% rispetto ai 78,35 miliardi dello stesso trimestre dell’esercizio precedente e oltre le previsioni degli esperti che erano per 87,5 miliardi.

Risultati mai raggiunti prima che però non bastano: Apple ha venduto 77,3 milioni di iPhone, meno degli 80,2 milioni previsti dal mercato L’amministratore delegato Tim Cook si è detto “entusiasta” di comunicare “il migliore trimestre della storia di Apple.