Apertura difficile a Wall Street, Nasdaq guida ancora i ribassi

17 Settembre 2020, di Alberto Battaglia

Le azioni del settore tech sono tornate a gravare sui listini della Borsa americana, che in apertura ha lasciato sul terreno percentuali consistenti: il Nasdaq Composite, in particolare, viaggia in calo del 2%, mentre lo S&P 500 cede l’1,5%. Giù anche il Dow Jones, in ribasso dell’1,1%.

Male, in particolare, Tesla (-5,18%); Amazon (-2,11%), Apple (-2,18%); la neo arrivata Snowflake (-13,81%).