Anche attività industriale Usa si ferma: ISM manifatturiero ai minimi di 2 anni

1 Marzo 2019, di Daniele Chicca

Anche gli Stati Uniti non sono stati risparmiati dalla frenata dell’attività nel manifatturiero. Il settore si è indebolito il mese scorso, stando ai dati ISM e Markit. L’indice ISM manifatturiero è sceso a 54,2 punti a febbraio dai 56,6 di gennaio.

Si tratta del livello più basso in due anni di tempo e un valore molto più basso dei 55,5 punti previsti dagli economisti. Una qualsiasi lettura sopra i 50 è indice di espansione dell’attività. I nuovi ordini, la produzione e l’occupazione hanno tutti registrato tassi di crescita inferiori nel mese preso in esame. Anche il sondaggio IHS di Markit ha mostrato un risultato analogo, deludente.