Amundi ETF supera i 50 miliardi di masse gestite e raddoppia la raccolta nel 2019

3 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

In un mercato europeo degli ETF caratterizzato da una crescita sostenuta negli ultimi tre anni, Amundi ETF è cresciuto più velocemente del mercato ed ha conseguito la maggiore crescita tra i primi 5 emittenti di ETF in Europa sul periodo superando la soglia dei 50 miliardi di euro nel 2019 e chiudendo l’anno con un patrimonio gestito (AUM) pari 55 miliardi di euro . La raccolta netta di 8 miliardi di euro è più che raddoppiata rispetto all’anno precedente.

Questi forti afflussi hanno permesso ad Amundi di mantenere la sua posizione tra i principali emittenti nel mercato europeo degli ETF, classificandosi al quarto posto per raccolta netta nel 2019 e rafforzando la sua quota di mercato in termini di masse gestite.

Fannie Wurtz, Head of Amundi ETF, Indexing and Smart Beta, ha dichiarato:

“In un contesto di mercato estremamente dinamico, questi risultati positivi dimostrano la fiducia che gli investitori continuano a nutrire nei confronti di Amundi ETF e confermano la nostra posizione di emittente leader di ETF. Il nostro è un impegno di lungo periodo nell’offrire ai nostri clienti una gamma ampia di ETF, competitiva in termini di costi e innovativa, siano essi clienti istituzionali o distributori”.