Akzo Nobel corre in Borsa dopo che PPG ha alzato l’offerta di acquisto

24 Aprile 2017, di Daniele Chicca

Balzo di Akzo Nobel dopo che Ppg Industries ha rilanciato la sua offerta per la società olandese di prodotti chimici. Come si legge in una nota, il gruppo Usa ha alzato per la seconda volta l’Opa, che sale da 88,72 a 96,75 euro per azione, il 17% in più rispetto alla proposta originaria. Il titolo Akzo Nobel guadagna il 5% circa sopra 82 euro ad Amsterdam.

Includendo l’assunzione di debito netto, la nuova cifra valuta Akzo Nobel a 26,9 miliardi di euro. In base alla proposta rivista, Ppg pagherebbe 61,50 euro per azione in contante e 0,357 azioni ordinarie di Ppg. Quest’ultima è pronta a lavorare con Akzo per completare in modo rapido la due diligence e a negoziare un accordo definitivo per combinare le attività. Non si è fatta attendere la risposta del gruppo olandese, che ha confermato di avere ricevuto l’offerta e di avere intenzione di “prenderla in considerazione ed esaminarla attentamente”.