Balzo del 14% di Netflix in borsa dopo i conti

19 Ottobre 2022, di Gianmarco Carriol

Le azioni di Netflix sono salite di oltre il 14% dopo che la società ha pubblicato una trimestrale migliore del previsto. La società ha anche reso nota l’aggiunta di 2,41 milioni di abbonati globali netti, più che raddoppiando rispetto alle previsioni. Adesso gli abbonati globali sono oltre i 220 milioni.

Inoltre, il prossimo anno Netflix inizierà a impedire la condivisione delle password, optando per consentire alle persone che hanno preso in prestito account di crearne di propri. La società consentirà inoltre alle persone che condividono i propri account di creare account secondari per pagare amici o familiari per utilizzare i loro.

La compagnia ha pubblicizzato serie e film come la quarta stagione di “Stranger Things”, “The Grey Man” e “Purple Hearts”, successi che hanno fatto la differenza durante il trimestre.

“Non stiamo ancora crescendo così velocemente come vorremmo”, ha detto Spencer Neumann, chief financial officer di Netflix, durante la call con gli analisti. “Stiamo costruendo slancio, siamo soddisfatti dei nostri progressi, ma sappiamo che abbiamo ancora molto lavoro da fare.”

Netflix prevede di aggiungere ulteriori 4,5 milioni di abbonati durante il suo primo trimestre fiscale e ha affermato di aspettarsi un fatturato di 7,8 miliardi di dollari, in gran parte a causa delle pressioni valutarie all’estero.

Netflix si è mostrata “molto ottimista” sulla sua nuova attività pubblicitaria. Sebbene non si aspetti che il nuovo livello aggiungerà un contributo materiale ai risultati del quarto trimestre, prevede una crescita graduale dei membri nel tempo. La sua attuale previsione per la crescita degli abbonati si basa sulla sua lista di contenuti in arrivo e sulla stagionalità tipica degli ultimi tre mesi dell’anno.

“Dopo un primo semestre impegnativo, riteniamo di essere sulla buona strada per riaccelerare la crescita”, ha affermato la società in una dichiarazione martedì.

“La chiave è accontentare i membri. Ecco perché ci siamo sempre concentrati sulla vittoria della competizione per la visualizzazione ogni giorno. Quando le nostre serie e i nostri film entusiasmano i nostri membri, lo dicono ai loro amici e poi più persone guardano, si uniscono e rimangono con noi”.

Ricordiamo che nel primo trimestre 2022, la piattaforma per lo streaming di film e serie televisive, aveva comunicato di aver perso globalmente 200 mila abbonati.

Analisi tecnica del titolo Netflix

Una performance strabiliante oggi per la società di servizi on demand, che archivia totalmente la sessione della giornata precedente. Su base settimanale, il trend di Netflix evidenzia un andamento rialzista, essenziale sarà osservare come concluderà questa settimana il titolo.

Sul breve periodo, notiamo che è stato violato il massimo precedente a 252,60 e dopo l’impulso così aggressivo di oggi, la cavalcata potrebbe continuare fino alla resistenza in zona 290 dollari. Possibile una discesa fino al livello a 244, così da colmare il vuoto volumetrico lasciato. In caso l’impulso fosse forte per Netflix, le zone di supporto successive sono a 222 e infine a 215 dollari.

Grafico 4 ore Netflix - Tradingview